Arte come ricostruzione del sé

ANNULLATO
Incontro con Gabriella Ghermandi
a cura di Fondazione Circolo dei lettori
nell’ambito di Smemorie

Attraverso il racconto del suo percorso artistico, intrecciato alle vicende personali, l’autrice di Regina di fiori e di perle (Donzelli) parla dell’occupazione italiana d’Etiopia e le conseguenze sulla sua famiglia, mettendo in evidenza anche la funzione della creazione dello stereotipo sulle donne afro discendenti. Un viaggio che parla dell’altro lato del fascismo, dell’altro lato dell’Occidente.

 


📌 ingresso libero con prenotazione obbligatoria:
clicca qui per prenotare il tuo posto


👀  se hai la Carta Io leggo di Più clicca qui
per prenotare il tuo posto nelle prime file dedicate
(acquistala sullo shop online o al Circolo)


Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!