Home » Programma » Mio figlio è uno sgusciato

Mio figlio è uno sgusciato

Sette parole e 1⁄2 sull’autismo
presentazione del libro DeAgostini di e con Mimmo Pesce

Essere “sgusciati”, come Tommi, non è poi così male: servono solo costanza e abitudini stabili, piccoli appigli ai quali i bambini e le bambine autistici si aggrappano per restare in equilibrio. Il papà di Tommaso ci porta all’interno della loro quotidianità, lasciandoci entrare nella sua famiglia.

✏️ la quarta di copertina
Cosa spinge papà Mimmo e suo figlio Tommaso a presentarsi tutti i giorni in gelateria, cascasse il mondo, in estate come in inverno, sotto il sole o una pioggia torrenziale? E perché Tommi è così fissato con i cartoni animati della Disney? Per scoprirlo dovrai salire a bordo di un mezzo di trasporto un po’ particolare. No, non è un’astronave, ma un capitone, capace di catapultarti avanti e indietro nel tempo, dentro la realtà degli sgusciati, in cui suoni, colori ed emozioni passano attraverso un guscio speciale, simile a quello di una tartaruga, che Tommi e tutti i ragazzi e le ragazze autistici come lui costruiscono per sentirsi protetti. Allaccia le cinture, quindi, e… forza Napoli! Direttamente dalla fortunata trasmissione TV Qui Studio A Voi Stadio, Mimmo Pesce ci sorprende con un libro che colpisce dritto al cuore. E lo fa scegliendo sette parole e 1⁄2 sull’autismo: guscio, superpoteri, scuola, festa, felicità, sfide, domani e… un’ultima sorpresa finale. Sono le parole su cui Mimmo basa questa storia vera, la sua, con cui ci fa commuovere e sorridere al tempo stesso, aprendo per la prima volta le porte del mondo di Tommi e della sua meravigliosa famiglia.


📌 ingresso libero con prenotazione obbligatoria:
clicca qui per prenotare il tuo posto

👀  se hai la Carta Io leggo di Più clicca qui
per prenotare il tuo posto nelle prime file dedicate
(acquistala sullo shop online o al Circolo)

Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!