Dante Alighieri a tempo di rap

Conversazioni dantesche con Murubutu & Claver Gold

nell’ambito del progetto didattico di orientamento e partecipazione culturale Binario 9 e ¾

incontro online disponibile qui, su circololettori.itFacebookYoutube

Tra gli esponenti più in vista dello storytelling rap in Italia, Murubutu e Claver Gold nel 2020 hanno pubblicato Infernvm (Glory Hole Records)album dedicato all’Inferno di Dante e votato come miglior album hip hop italiano del 2020 da tante riviste di settore. In occasione delle celebrazioni dell’anno dantesco, il disco, fresco di ristampa, è stato affiancato dal progetto Dante Alighieri a tempo di rap: conversazioni dantesche con Murubutu & Claver Gold, un incontro dal vivo (ma online) in bilico fra narrazione e performance musicale, appositamente immaginato per i ragazzi, con Django Concerti.

Questa è una tappa preziosa del percorso creativo-narrativo che accompagna dal 2019 studenti e studentesse delle scuole secondarie di primo grado nell’ambito del progetto didattico di orientamento e partecipazione culturale Binario 9 e ¾ dedicato agli adolescenti e dislocato tra Novara in Piemonte e il Cantone Grigioni in Engadina. Un cospicuo gruppo di ragazzi, circa ottanta equivalente alla totalità degli aderenti novaresi, guidati dalla solida preparazione degli insegnanti delle scuole secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo Bellini ed ex Morandi (IC Convitto Carlo Alberto), hanno l’opportunità di confrontarsi con due artisti noti per l’utilizzo di linguaggi innovativi anche associati ad ambiti classici: Murubutu e Claver Gold.

Il 13 maggio gli studenti novaresi saranno coinvolti in una riflessione, su piattaforma online, con gli artisti circa la genesi del concept album che, partendo da alcuni personaggi della terza cantica, li reinterpreta attraverso un percorso di attualizzazione e comunicazione con suoni e metriche tipiche della musica rap. Personaggi come Caronte, Pier della Vigna, Taide assumono quindi una valenza metaforica spendibile nella contemporaneità e vengono riletti in relazione ad alcune fondamentali tematiche attuali, come individualismo, bullismo, dipendenza e prostituzione.

I ragazzi, concluso il dibattito, potranno fruire online e in diretta di una parte della performance musicale di Murubutu e Claver Gold, eseguita dal vivo nelle sale dell’ala ovest del Castello Visconteo Sforzesco di Novara. L’esibizione verrà proposta al pubblico nella sua interezza il 21 maggio sui canali online del Circolo dei lettori.

 

Dante Alighieri a tempo di rap: conversazioni dantesche con Murubutu & Claver Gold si colloca tra gli appuntamenti nella campagna nazionale del Centro per il libro e la letturaIl Maggio dei Libri, che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali, per intercettare coloro che solitamente non leggono, ma che possono essere incuriositi
se stimolati nel modo giusto.

Il progetto Binario 9 e ¾ coinvolge Novara e il Cantone dei Grigioni in Engadina, vede per parte italiana capofila la Fondazione Circolo dei lettori, in partenariato con Comune di NovaraConsorzio Scuola Comunità Impresa e Associazione Next Level. In Svizzera partecipano l’Alta Scuola Pedagogica dei Grigioni, in veste di capofila, e l’Ufficio Orientamento professionale, negli studi e nella carriera Cantone Grigioni. Con il patrocinio di Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, Ufficio Scolastico Territoriale di Novara. Binario 9 e ¾, cofinanziato da Unione Europea,
Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, Stato Italiano, Confederazione elvetica e Cantoni, è sviluppato nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera.

 

Per continuare a offrire cultura,
tutti i giorni, per tutt*,

abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!