Camus, Mediterraneo malinconico e apollineo #3

con Ilaria Guidantoni 

Il rapporto dello scrittore francese con le donne è appassionato e libertario: la figura tenera e silenziosa della madre, quella autoritaria e «primitiva» della nonna materna, l’assenza del padre, l’insofferenza al matrimonio, le due mogli, le amanti e le affinità elettive.

 

I posti sono limitati, la prenotazione è obbligatoria (info.novara@circololettori.it).